Laser a diodi

l laser riduce i tempi di guarigione, annulla il sanguinamento, si effettua velocemente e ha potere antinfiammatorio.
È disponibile in tutti i Centri Dentali Zanardi

Perchè si fa?

Il laser a diodi in ambito odontoiatrico è utile per diversi trattamenti. Si usa per lo sbiancamento dentale in associazione a un gel a base di perossido di idrogeno o carbammide, nonché per il trattamento dei denti necrotici con patologie apicali tipo granulomi. Inoltre, permette di effettuare la cura non chirurgica (senza bisturi), delle malattie parodontali comunemente denominate “piorrea”.

 

L’altissimo potere sterilizzante della luce emessa dal laser nelle tasche parodontali, infatti, porta notevole beneficio alle gengive infiammate da una patologia parodontale cronica o acuta,
favorendo un ritorno alla normalità in tempi più rapidi rispetto alle tecniche classiche di terapia parodontale. Il laser a diodi, inoltre, si usa anche in ambito chirurgico con grandi vantaggi:
l’incisione al laser, infatti, ha proprietà battericida e coagulatoria, mentre la sua azione antisettica e
biostimolante riduce l’uso di farmaci postoperatori.


Non presenta controindicazioni ed è indicato per effettuare gengivectomia, frenulectomia, aspirazione di papillomi orali, angiomi, rimozione di fibromi ed epulidi. E’ efficace per la cura delle perimplantiti,
cioè le complicanze dell’implantologia.


Infine, il laser è anche utilizzato per il trattamento di afte, herpes simplex e alitosi, trattamenti per quali è sufficiente un’unica seduta.

Prenota un appuntamento

Da lunedi al Venerdi
dalle ore 8:30 alle 20:00
Sabato solo su appuntamento

Fissa un appuntamento

Il nostro staff ti risponderà presto per verificare l’effettiva disponibilità

Seleziona una delle nostre sedi: